Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Teatro / “Princesa” di Fabrizio Coniglio con Vladimir Luxuria

princesa

Princesa è il soprannome di Fernanda Faría de Albuquerque, donna trans di origine brasiliana di cui ha cantato Fabrizio De Andrè in una sua celebre canzone. Il regista Fabrizio Coniglio estrae dalle pagine della sua autobiografia (che Fernanda scrive con Maurizio Iannelli) per tracciarne un ritratto composto da frammenti di vita e narrato in prima persona. Il risultato è uno spettacolo potente e toccante che mescola realismo e teatro civile. In carcere, dove si trova per un tentato omicidio di cui lo spettacolo racconterà i dettagli, Fernanda incontra un ergastolano, Giovanni (impersonato da Fabrizio Coniglio), con il quale imbastirà una relazione di ascolto e comprensione.

Prenotate i vostri posti qui.

Vladimir Luxuria, artista e attrice, attivista del movimento LGBTQI+, dà voce e corpo a un personaggio complesso in un monologo serrato e coinvolgente. Fabrizio Coniglio è regista teatrale.

di Fabrizio Coniglio
Regia: Fabrizio Coniglio
Interpreti: Vladimir Luxuria e Davide Strava
Produzione: Teatro e Società
Spettacolo in lingua italiana organizzato in occasione della Giornata Internazionale contro l’omofobia, la lesbofobia, la transfobia e la bifobia.