Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Studio Azzurro: la poetica vivente delle immagini – Video-istallazione

“Il giardino delle cose”

Prima un blu cobalt che contrasta con i toni cupi della stanza. Poi nei video compaiono forme bianche: più mani. Toccano oggetti. All’inizio gli oggetti non sono visibili ma, con la manipolazione, il calore delle mani chaleur des mains tramesso agli oggetti, li fanno comparire. Toccare per vedere.

In occasione della 17esima edizione della Semaine des cultures étrangères organizzata dal FICEP e dedicata alle arti digitali abbiamo invitato il gruppo artistico Studio Azzurro. Pioniere della video-arte, il collettivo milanese esplora da 35 anni le possibilità poetiche e espressive delle nuove tecnologie, i legami tra reale e realtà virtuale, e le potenzialità del video concepito come fenomeno di sinestesia.

Dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, e in serata in occasione degli eventi culturali.