Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Le promesse dell'arte

 

Le promesse dell'arte

Le Promesse dell'arte è il titolo del programma di residenza d’artista lanciato dall'Istituto Italiano di Cultura nel 2012 per promuovere la giovane creatività italiana in Francia.
Ogni mese l'Istituto ospita un talento italiano nella prestigiosa sede dell'Hôtel de Galliffet, mettendo a disposizione spazi, supporto tecnico, contatti.
Proposti di volta in volta da curatori di chiara fama e figure di spicco del mondo della cultura, gli artisti selezionati per il programma sono giovani talenti che si sono distinti in diversi campi della produzione artistica e creativa: arti figurative, architettura, musica, fotografia, cinema, teatro, letteratura, design, e altro ancora.



Gli artisti residenti:


2018

 

2018 zucca Novembre : Alessio Zucca

Musicista e allo stesso tempo compositore, Alessio Zucca spazia tra i diversi ambiti jazz d’avanguardia, occupandosi in particolar modo dei cosiddetti generi ibridi. Zucca ha ricevuto molteplici premi, tra cui il Gran Casio Hybrid Experience nel 2017 e il premio MIDJ, consegnatogli dal celebre trombettista Paolo Fresu. Durante il suo soggiorno in Istituto, ha collaborato con Giovanni Ceccarelli, artista italiano residente da tempo in Francia.

Video

 

super superstudio arte e architettura radicale body image 1444462017 Ottobre : Priscilla Tea

Giovane pittrice che ha debuttato alla Biennale di Venezia nel 2011, Priscilla Tea da molti anni espone le sue opere in città come Berlino, Milano, Roma, come anche in Grecia e Messico. Durante la sue permanenza all’Hôtel de Galiffet, ha continuato nella ricerca di un’arte chiamata “di resistenza”, in cui la sua esperienza artistica cerca di dar risposta al mondo legato alla realtà virtuale.

 

2018 juin giulia tagliavia Giugno : Giulia Tagliavia

Giulia Tagliavia è una pianista e compositrice molto apprezzata in Italia. Avendo ottenuto il premio SIAE “Libera Jazz”, è compositrice de La Gilda Furiosa, opera su libretto di Stefano Benni. Molto attiva nel campo della musica - immagine, ha realizzato le colonne sonore di molteplici cortometraggi e documentari. Possiede un innato talento per l’improvvisazione e ha suonato nel Parco della Musica Contemporanea Ensemble. Durante la sua permanenza a Parigi, ha svolto una ricerca su una possibile sintesi di suoni e rumori che si odono per la città, trasposti successivamente sotto forma di un concerto dove il pianoforte riesce a instaurare un dialogo con strumenti elettronici.

 

2018 mai massimiliano burini Maggio : Massimiliano Burini

Massimiliano Burini è regista e attore di teatro. Durante il suo soggiorno in Istituto, si è posto come domanda: “chi sarebbe capace oggi di inacrnare i celebri personaggi di Otello, il Nero, il Mercante di Venezia, di fronte alle pressioni e ai problemi legati alle migrazioni attuali”? Ha collaborato con Giusepper Albert Montalto portando a termine a Parigi il suo adattamento teatrale della tragedia shakespeariana.

 

2018 avril carlo loforti Aprile : Carlo Loforti

Carlo Loforti (1987) è uno scrittore palermitano, autore di articoli per il web e il cinema. Nel 2013, collaborando con Giorgio Falgares, ha pubblicato per LEIMA il saggio intitolato Suicidi d’onore. Quando i boss tradiscono il codice (Suicide d'honneur. Quand les boss trahissent le code). E stato uno dei finalisti della XXVIII edizione del premio Italo Calvino con Il calcio è un bastardo (Le football est un batard), pubblicato nel 2016 per la casa editrice Baldini&Castoldi sotto il titolo di Appalermo, Appalermo!. Nel 2017 ha pubblicato il romanzo Malùra.

 

2018 mars levy francesco Marzo : Francesco Levy

Francesco Levy (1990) è un giovane fotografo di talento dotato allo stesso tempo di grande sensibilità. Durante la sua permanenza all’Hôtel de Galiffet, ha lavorato sul tema legato ai falsi miti di Parigi e alla cosiddetta “città fantasma”.

 

2018 fevrier gian marco ciampia Febbraio : Gian Marco Ciampa

Diplomato al conservatorio di Santa Cecilia, il giovane Gian Marco Ciampa (nato nel 1990) ha ottenuto numerosi premi di prestigio, tra i tanti: premio Niccolo Paganini del 2012 e Chitarra d’Oro nel 2013. Premiato dal Presidente della Repubblica italiana nell’ambito del Concorso Europeo di Chitarra, il giovane Ciampa ha già svolto tournée in quattro continenti.

Video

 

2017

 

2017 decembre dante antonelli Dicembre : Dante Antonelli

Dante Antonelli è un giovane drammaturgo, diplomato all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica « Silvio D’Amico ». durante la sua permanenza in Istituto ha lavorato su una revisione del mito della Carmen.

Video

 

2017 novembre daria deflorian antonio tagliarini Novembre : Daria Deflorian e Antonio Tagliarini

Attori, autori e registi, Deflorian e Tagliarini sono due protagonisti della scena teatrale italiana. Durante il loro soggiorno presso il nostro Istituto, hanno concentrato la loro attenzione sul film di Michelangelo Antonioni, Deserto Rosso. Dieci anni dopo la scomparsa del grande regista, i due attori si sono catapultati nella storia del film a mo’ di archeologi.

Video

 

2017 mai tommaso lipari Maggio : Tommaso Lipari

Tommaso Lipari è un giovane reporter di talento, interessato in particolar modo all’universo degli adolescenti e alla cultura ad esso connessa, come ad esempio l’arte dei graffiti o dei writers evidenziata in Banditi (2001), o quella legata allo skate, messa in luce nel suo ultimo lavoro Pro Loco (2016) e presentato al Torino Film Festival del 2016. Durante il suo soggiorno presso l’Istituto Italiano di Cultura, ha presentato il suo lavoro nel documentario Varenne, nel quale mostra le sue ricerche condotte attorno all’ Hôtel de Galiffet e alle prassi quotidiane legate ai “suoi abitanti”.

Video

 

2017 mars giulia caminito Marzo : Giulia Caminito

Nata a Roma nel 1988 e laureata in Filosofia Politica, Giulia Caminito ha lavorato come editrice e si occupa principalmente di letteratura contemporanea italiana (secoli XX e XXI) e di saggi letterari. Alcune delle sue opere sono state pubblicate in riviste, raccolte e magazines. Il suo primo romanzo, La Grande A (Giunti, 2016) ha ottenuto il premio Bagutta nella categoria “prima opera”, oltre al premio Berto e Brancati nella categoria “giovani promesse”. Nell’opera, la scrittrice prende spunto dai generi di biografia famigliare e romanzo di formazione attraverso le vicende di Giada e di altre giovani italiane in Africa- da qui, appunto, il titolo di Grande A.

 

2017 fevrier de giorgis nicolo Febbraio : Nicolò Degiorgis

Sinologo per formazione, Nicolo De Giorgis mostra particolare interesse verso i problemi legati all’immigrazione e all’integrazione multiculturale. Nel 2014 ricevuto il premio “ Paris Photo- Fondation Aperture” per l’opera Hidden Islam ( edizione Rorhof). Nello stesso anno fonda la sua Casa editrice “Rorhof”, dove pubblica per lo più fotografie. Insegna Fotografia all’Università di Bolzano e in un centro di detenzione della città. Nel corso del suo soggiorno ha riflettuto dulle dimensioni sociali, storiche e filosofiche legate alle frontiere nazionali ed europee.

Video

 

2016

 

2016 dicembre quartetto Dicembre : Quartetto Guadagnini

Fondato nel 2012 da quattro artisti di talento, il Quartetto Guadagnini ha ottenuto uno dei più grandi premi della critica musicale italiana nel corso della trentatreesima edizione del Premio Franco Abbiati. Riconosciuto come uno dei migliori quartetti italiani, il gruppo è specializzato nel repertorio del XX secolo.

Video

 

2016 octobre benassi Ottobre : Riccardo Benassi

Artista italiano tra i più interessanti della sua generazione. Selezionato dal direttore della Galleria di Arte moderna e contemporanea di Bergamo (Giacinto di Pietrantonio), Riccardo Benassi è stato residente per il mese di ottobre all’ Hôtel de Galiffet. Nelle sue opere relizzate coi media, egli dà spazio al suono e all’immagine digitale, attraverso le quali elabora video e performance futuriste, miranti a mettere lo spettatore al centro della scena. Egli vuole continuare sulla scia dei futuristi unendo la sinergia dell’arte alla tecnologia.

 

2016 septembre irene russolillo Settembre : Irene Russolillo

Attrice, ballerina, performer e coreografa. Nei suoi spettacoli solistici – Ebollizione, Strascichi e A loan – creati e interpretati dalla stessa, Irene Russolillo fa parlare i suoi fantasmi, dando vita a delle opere che uniscono canto, scrittura e danza.

 


  Giugno : Marco Missiroli - Prima persona singolare


Scrittore e giornalista apprezzato da critica e pubblico, Marco Missiroli (1981) esordisce nel 2005 con il romanzo Senza coda vincendo il Premio Campiello Opera Prima. Per Guanda ha pubblicato Il buio addosso (2007), Bianco (2009) e Il senso dell’elefante (2012). Attualmente scrive per la sezione culturale de Il Corriere della Sera. Il suo ultimo romanzo, pubblicato da Feltrinelli, Atti osceni in luogo privato (2015), ha vinto il Premio Mondello ed è stato tradotto in diverse lingue.

 

_________________________________________________________________________________________________________

  Giugno : Giovanni Guidi - La sorpresa del jazz


Giovanni Guidi nasce a Foligno nel 1985. Pianista talentuoso ed originale viene notato da Enrico Rava, che lo inserisce nel gruppo Rava New Generation con il quale esordisce come musicista professionista nel 2004. Attualmente, oltre alla collaborazione con i gruppi di Rava, partecipa a numerosi progetti con musicisti italiani ed internazionali. Vincitore di vari premi, la sua musica si apre a diverse suggestioni che vanno dalla musica contemporanea al jazz, passando per il rock.


________________________________________________________________________________________________________

vecera 
Maggio: Andrea Vecera - Work in progress

Nato nel 1984, Andrea Vecera, è considerato uno dei giovani designer più interessanti per la polivalenza e l'eclettismo dei suoi talenti. E' stato selezionato da Paolo Tamborrini, Direttore del Corso di Disegno Industriale della Facoltà di architettura del Politecnico di Torino. Vecera si interessa al design di prodotti e al design grafico. I suoi lavori testimoniano la sua capacità di immaginazione tanto dal punto di vista funzionale che percettivo.


_______________________________________________________________________________________________________

carcano   Aprile: Gabriele Carcano - Musica, Maestri

 

Selezionato da Richard Goode, Gabriele Carcano (1985) si è diplomato a 17 anni al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Pianista virtuoso dallo stile puro e diretto, Carcano ha appena registrato il suo primo disco dedicato a Brahms, per l’etichetta OEHMS Classics.

Guarda il video
Scarica la brochure

 

_________________________________________________________________________________________________________

greco   Marzo: William Greco - Oltre i confini

 

Selezionato da Ivan Fedele, William Greco (1987) è considerato per la sua estrema versatilità uno dei pianisti più interessanti della sua generazione. Straordinaria la sua capacità di prodursi in generi diversi con la pertinenza assoluta che essi richiedono: introspezione interpretativa e virtuosismo vertiginoso nel repertorio classico, spregiudicatezza stilistica ed estrema fantasia nel campo dell’improvvisazione jazz.

Guarda il video
Scarica la brochure

 

_________________________________________________________________________________________________________

   Febbraio: Erika Galli & Martina Ruggeri - Lullaby

Selezionate dall’attrice, regista e drammaturga Emma Dante, Erika Galli (1983) e Martina Ruggeri (1986) sono due promettenti drammaturghe che nel 2009 hanno fondato Industria Indipendente, un collettivo artistico di ricerca e sperimentazione teatrale. Realizzano video, performance e spettacoli confrontandosi con la danza e le arti figurative.

Guarda il video

Lo spettacolo Lullaby, scritto durante la residenza all'IIC di Parigi, sarà rappresentato al Festival Short Theatre, alla Pelanda a Roma, il 9 settembre 2016.


   Gennaio: Filippo Perocco - Plasmare il suono

Selezionato da Dino Villatico, Filippo Perocco (1972) è compositore e musicista innovativo e creativo, ma anche caratterizzato dal rigore inflessibile e dalla disciplina ferrea.

Guarda il video

 


 


2015

 


   Dicembre: Annamaria Ajmone - Innesti

Selezionata da Natalia Casorati, Annamaria Ajmone (1981) è danzatrice e coreografa, tra le più apprezzate al mondo. Il suo stile è originale, sinuoso e graffiante allo stesso tempo.

Guarda il video

 


   Novembre: Alis/Filliol - Né umano né inumano

Selezionati dal curatore Simone Menegoi, Davide Gennarino (1979) e Andrea Raspino (1976) formano il duo di scultori Alis/Filliol, il cui lavoro non si limita alla scultura ma contempla la storia, i generi e le tecniche della stessa. Il duo lavora sempre all’unisono, come un unico “corpo bicefalo”.

Guarda il video

 


   Ottobre: Beatrice Rana - Più di un tocco di genio

Selezionata dal grande pianista francese Jean-Philippe Collard, Beatrice Rana (1993) è stata annoverata dalla rivista International Piano fra i primi tre migliori pianisti sotto i 30 anni al mondo. Il talento e la classe di questa giovane artista, integrati con una tecnica esecutiva impeccabile, le hanno aperto le porte dei più importanti festival e concert hall al mondo.

Guarda il video

 


   Settembre: Formafantasma - Temporanea

Selezionati dalla curatrice Domitilla Dardi, Andrea Trimarchi (1983) e Simone Farmesin (1980) formano il duo Studio Formafantasma, le cui opere di design sono create attraverso tecniche di artigianato innovative su materiali sperimentali ed inusuali. Le loro opere fanno parte di esposizioni permanenti in musei quali il MoMa di New York e il Victoria and Albert Museum di Londra.

Guarda il video

 


   Giugno: Raffaele Casarano - La musica è un villaggio

Selezionato da Ivan Fedele e Paolo Fresu, Raffaele Casarano (1981), sassofonista e direttore artistico del Locomotive Jazz Festival, è considerato uno dei più talentuosi interpreti della nuova generazione del jazz italiano.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Maggio: Roberto Cominati - Solo per piano

Roberto Cominati(1969) è uno dei più grandi pianisti italiani, artista di immenso talento, ha vinto numerosi premi di prestigio internazionale e ha suonato nelle principali istituzioni concertistiche a livello mondiale.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Aprile: Bruno Taddia - L'artigiano della voce

Selezionato dal direttore d'orchestra Ottavio Dantone, Bruno Taddia (1975) violinista e baritono versatile, è in grado di eseguire una vasta gamma di repertori e stili. Si esibisce regolarmente sui maggiori palcoscenici internazionali.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Marzo: Matilde Cassani - Architettura, l'avvenire possibile

Selezionata dal direttore del MAXXI Architettura Margherita Guccione, Matilde Cassani (1980) è architetto e dottore in pianificazione del territorio e sviluppo urbano. La sua pratica si estende a installazione e performance.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Febbraio: Giacomo Bendotti - Diluvio

Selezionato dal regista e sceneggiatore Francesco Bruni, Giacomo Bendotti (1984) intreccia l’attività di illustratore a quella di sceneggiatore, sperimentando sui linguaggi e dedicandosi alla narrazione in varie forme.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Gennaio: Luca Trevisani - Grand Hôtel et des Palmes

Selezionato dal critico d'arte Laura Barreca, Luca Trevisani (1979) è un artista eclettico, la sua ricerca spazia fra la scultura e il video, e attraversa discipline di confine come le arti performative, quelle grafiche, il design, il cinema di ricerca e l’architettura.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   

2014



   Dicembre: Mariangela Vacatello - Dietro il suono il pensiero

Selezionata dal compositore Michele Dall'OngaroMariangela Vacatello (1982) è una pianista internazionalmente riconosciuta per le sue doti tecniche e la sua musicalità straordinaria. Vincitrice di vari premi internazionali, si è esibita in alcune tra le più importanti stagioni concertistiche nel mondo.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Novembre: Gianluca Musiu e Clara Sancricca - Crepe

Selezionati da Luca De Fusco, direttore del Teatro Mercadante di Napoli, Gianluca Musiu (1972) e Clara Sancricca (1977) sono autori e attori di teatro e entrambi lavorano con alcune tra le più prestigiose compagnie teatrali italiane. Musiu è noto anche per i suoi doppiaggi cinematografici e televisivi, Sancricca è regista per la compagnia teatrale Strumenti Umani, da lei fondata con Diego Invernizzi.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Ottobre: Giorgio Andreotta Calò - La scultura lingua morta

Selezionato da Chiara Parisi, direttrice dei programmi culturali della Monnaie de Paris, Giorgio Andreotta Calò (1979) è uno dei più promettenti scultori italiani. Parallelamente alla scultura, porta avanti da anni interventi site specific e azioni performative.

Guarda il video

 


   Settembre: Vincenzo Latronico - L'Europa e l'immaginazione

Selezionato dal critico letterario Mariarosa Mancuso, Vincenzo Latronico (1984) è uno scrittore, saggista e giornalista che si contraddistingue per il suo crudo realismo. Scrive di arte per diverse riviste di settore, e ha tradotto opere di scrittori di fama internazionale.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Luglio: Dino Rubino - Indiobruno

Selezionato da Paolo FresuDino Rubino (1980) è uno tra i maggiori nuovi talenti del jazz italiano. Nei suoi lavori intreccia le personalità musicali di pianista e trombettista, con riferimento alla tradizione folkloristica siciliana.

Guarda il video

 


   Giugno: Clara Iannotta - La coreografia del suono

Selezionata da Joséphine Markovits, direttrice del Festival d'Automne, Clara Iannotta (1983) flautista di formazione, è una compositrice talentuosa le cui partizioni combinano lirismo e vigore ritmico. La sua ricerca si focalizza sulla musica come esperienza corporale, fisica, esistenziale.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Maggio: Anna Tifu - La luce del violino

Selezionata dal compositore Michele dall’OngaroAnna Tifu (1986) è considerata il più grande talento italiano della sua generazione nel campo del violino. Vincitrice di numerosi premi, si è esibita con le maggiori orchestre internazionali.

Guarda il video
 

 


   Aprile: Martina della Valle - Segni effimeri, stratificati e sensibili

Selezionata dalle curatrici Laura Serani e Giovanna CalvenziMartina della Valle (1981) è fotografa e artista visiva. La sua ricerca combina tecniche antiche e moderne attraverso l'impiego di una vasta gamma di supporti.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Marzo: Nucleo - Manifesto

Selezionato dalle curatrici Elena Giulia Abbatici e Melania Rossi, il collettivo Nucleo (1997) riunisce giovani artisti e designer internazionali sotto la guida di Piergiorgio Robino. L'enfasi sull'aspetto concettuale e l'approccio artigianale al progetto industriale, pongono lo studio Nucleo al crocevia di design e arte.

Guarda il video
Scarica la brochure

 


   Febbraio: Matteo Cesari ed Emanuele Torquati - Musica antica quindi moderna

Selezionati dai compositori Ivan Fedele e Salvatore Sciarrino, il flautista Matteo Cesari (1985) e il pianista Emanuele Torquati (1978) sono due musicisti largamente apprezzati sulla scena internazionale. Entrambi hanno collaborato con compositori di primo piano e si sono esibiti nelle maggiori istituzioni italiane ed estere.

Guarda il video

 


   Gennaio: Nicola Galli - Delle ultime visioni cutanee

Selezionato dall'operatrice teatrale Angela FumarolaNicola Galli (1990) è ginnasta, ballerino e coreografo. Sensibile alla ricerca interdisciplinare, combina nei suoi lavori le arti visive, la fotografia, il video e la performance.

Guarda il video

 




2013


   Dicembre: Vittorio Montalti - Suoni nascosti

Selezionato da Ivan FedeleVittorio Montalti (1984) è pianista e compositore. Le sue opere sono state eseguite in festival ed istituzioni internazionali, ed eseguite da orchestre di spicco. Ha composto inoltre colonne sonore per animazioni 3D e musiche di scena per il teatro.

Guarda il video

 


   Novembre: Agostino Osio - Spazi-aree

Agostino Osio (1978) è fotografo e fondatore della piattaforma di creatività Studio Nerino. Le sue opere sono il risultato di un lavoro di osservazione ed indagine sul paesaggio, sia naturale che urbano. Collabora con artisti, gallerie ed istituzioni internazionali.

Guarda il video

 


   Ottobre: Martino Genchi - Acuta cuspide

Selezionato dalla curatrice Chiara Bertola, Martino Genchi (1982) è scultore e artista visivo. La sua ricerca prende spesso forma di installazione o azione, finalizzate a minare le aree di certezza del pensiero e dell’esperienza attraverso un approccio sperimentale.

Guarda il video

 


   Settembre: Francesco Antonioni - Amnesia

Francesco Antonioni (1971) compone musica per orchestra, opere teatrali, musica da camera e brani solistici ed elettronici. Le sue musiche sono eseguite nei maggiori festival e stagioni concertistiche internazionali. Parallelamente lavora come autore e conduttore di programmi radiofonici.

Guarda il video

 


      Agosto: Sara D'Abate e Giuliana Mosca - Hôtel de Galliffet

Sara D'Abate (1990) e Giuliana Mosca (1986) sono due architetti esperti in architettura antica. D'Abate è specializzata in restauro e si è dedicata alla progettazione nei contesti storici e al recupero del patrimonio architettonico. Mosca è specialista di storia dell'Architettura, in particolare romana.

Guarda il video

 


   Luglio: Filippo Bologna - Largo ai vecchi

Filippo Bologna (1978) è scrittore e sceneggiatore. I suoi romanzi sono pubblicati anche all'estero e le sue sceneggiature si sono aggiudicate premi di prestigio internazionale. Collabora regolarmente con numerosi giornali e riviste.

Guarda il video

 


   Giugno: Vittorio Venezia - S/coordinato

Selezionato da Vanni Pasca, direttore dell'Associazione Italiana Storici del Design, Vittorio Venezia (1980) è considerato uno degli esponenti più interessanti del giovane design italiano. Vincitore di importanti premi, collabora con designer e aziende di fama internazionale.

Guarda il video

 


   Maggio: Gloria Campaner - Piano e poesia

Selezionata dal compositore Michele Dall’OngaroGloria Campaner (1986) è pianista specialista del repertorio romantico. Largamente apprezzata a livello internazionale, è stata insignita dei principali premi musicali e ha suonato nelle sale più prestigiose del mondo.

Guarda il video

 


   Aprile: Anna Franceschini - Splendente è la luce nella città di notte

Formatasi nell'ambito del cinema e dell'immagine in movimento, Anna Franceschini (1979) si colloca tra gli artisti più propositivi e riconosciuti della giovane generazione italiana. I suoi video e film sono stati selezionati in festival di prestigio internazionale e fanno parte di importanti collezioni museali e private.

Guarda il video

 


   Marzo: Francesco Pacifico - Storia a bivi

Francesco Pacifico (1977) è scrittore e traduttore. Ha pubblicato vari romanzi e racconti pubblicati anche all’estero. Parallelamente collabora regolarmente con diverse testate nazionali.

Guarda il video

 


   Febbraio: Massimiliano Camaiti - Mathieu 

Massimiliano Camaiti (1977) è regista e sceneggiatore, lavora per cinema e televisione affianco a grandi registi. Ha realizzato diversi cortometraggi che gli sono valsi, oltre a prestigiosi riconoscimenti, una nomination ai David di Donatello.

Guarda il video



   Gennaio: Franco Venturini - Daimones 

Franco Venturini (1977) è pianista e compositore. Dotato di brillanti doti compositive, il suo lavoro costituisce un interessante contributo al pensiero musicale contemporaneo. Le sue opere sono state eseguite in manifestazioni in Italia e all’estero da interpreti di rilievo nel panorama internazionale.

Guarda il video


Luogo:

IIC

93