Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Marco Di Bari : composizioni in concerto

Data:

22/06/2021


Marco Di Bari : composizioni in concerto

Abruzzese, nato a Casoli (Chieti) nel 1958, Marco Di Bari ha studiato pianoforte con Marco Fumo e Bruno Canino, composizione con Luca Lombardi. Si è diplomato in composizione musicale elettronica presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano e si è quindi laureato in lettere presso l’Università G. D’Annunzio di Chieti con la tesi “Fine della modernità; verso un nuovo equilibrio tra arte e scienza”, chiamando in causa il carattere propositivo della propria poetica.

È titolare della cattedra di composizione presso l'Accademia pianistica Internazionale"Incontri con il Maestro" di Imola ed insegna " elementi di composizione "presso il conservatorio "Cantelli" di Novara.

E' direttore dell'Accademia di composizione di Imola dal 2020, ed è stato docente di composizione nel 2019 all'Accademia Chigiana e All'università di Princeton.

La sua ricerca è sensibile alle provocazioni della scienza più avanzata, particolarmente in ordine alla nuova filosofia morfologica fatta derivare dalle dimensioni dei frattali.

È considerato uno dei compositori più rappresentativi della sua generazione. Si è occupato anche di progetti multimediali collaborando come compositore con famosi architetti ed artisti.

Con Quatuor Hélios : Christel Rayneau (flauto), Nathanaëlle Marie (violino), Vinciane Béranger (viola), Christophe Beau (violoncello) ; Maria Perrotta (piano) ; Maya Villanueva (soprano).

 

Programma

La stupeur devant les gouttes qui rayent la vitre da "Sei studi sulle mente e sul corpo" per pianoforte (Pianoforte Maria Perrotta)

Dans les escalier d'Escher per violoncello e pianoforte. (Violoncello Christophe Beau; pianoforte Maria Perrotta)

(UN)heavenly lullaby per soprano e pianoforte. (soprano Maya Villanueva; pianoforte Maria Perrotta)

Les sons dans la tête. Creation en avant-première da " sei studi sulla mente e sul corpo" per pianoforte. (Pianoforte Maria Perrotta)

Et les ondes chantent, même per flauto, violino, viola e violoncello. (Quartetto Helios: Christel Rayneau flauto; Nathanaëlle Marie violino, Vinciane Béranger viola, Christophe Beau violoncello)

Sea's Widow per soprano, pianoforte, flauto basso, violino, viola e violoncello (Soprano Mayva Villanueva; Christel Rayneau flauto basso; Nathanaëlle Marie violino, Vinciane Béranger viola, Christophe Beau violoncello)

Informazioni

Data: Mar 22 Giu 2021

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


Luogo:

iic

3093