Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Dante 700 / " Le forme dell'acqua nella Divina Commedia", simposio franco-italiano

Data:

14/09/2021


Dante 700 /

In occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante (14 settembre 2021), l'Académie Française de l’Eau, l'Istituto Italiano di Cultura e l'Ambasciata d'Italia propongono un pomeriggio di scambi franco-italiani dedicato alla rappresentazione dantesca dei fiumi e dell'acqua in tutte le loro forme, simboli e significati. La Divina Commedia è organizzata intorno a una topografia di fiumi, laghi, sorgenti, torrenti e paludi, mitologici, immaginari e reali. Alcuni fiumi sono inventati da Dante stesso (il fiume Eunoè, per esempio); altri lo ossessionano più di quelli dell'Inferno, come l'Arno della sua nativa Firenze. Dai fiumi infernali a quelli del Paradiso, tutte le acque convergono "per lo gran mar de l'essere". Il mare diventa la somma di tutti i fiumi della creazione e lo specchio infinito del pensiero umano.

Una nuova lettura "eco-critica" della letteratura dantesca è ora possibile, per restituire la ricchezza delle metafore acquatiche nel loro rapporto con l'ambiente.È attraverso la composizione e la descrizione delle acque pure e impure, letali o lustrali, che Dante ci dà un'idea di cosa possa essere l'inferno o il paradiso - nell'aldilà e nella vita terrena. In un momento in cui la conservazione delle risorse idriche è una delle questioni principali della sfida climatica, rileggere Dante in modo diverso ci dà una chiave attuale per cogliere l'attualità dell'opera.

Questo incontro avrà la forma di una tavola rotonda e mirerà a incrociare le conoscenze e le esperienze degli specialisti francesi e italiani con le produzioni di artisti contemporanei.

L'evento fa parte dell'Agenda dell'Ambasciata d'Italia a Parigi "Dante sept-cents: le celebrazioni di Dante Alighieri in Francia".

Organizzatori : Académie de l’Eau – Istituto Italiano di Cultura di Parigi  – Ambasciata d'Italia a Parigi

Direzione scientifica : Monica Cardillo - Frantz Mynard

In partenariato con :

Université Sorbonne Nouvelle

Académie des Sciences d’Outre-Mer

Réseau des chercheurs italiens en France (Récif)

---

PROGRAMMA

 

18:00-18:05 Apertura :

Diego Marani - Direttore Istituto Italiano di Cultura di Parigi

18:05-18:15 Parole introduttive :

Monica Cardillo, Maître de conférences presso l’Università di Limoges et Frantz Mynard, Maître de conférences presso l’Università di Nantes

18:15-19:45 Tavola rotonda condotta da :

François Le Penuizic, Agrégé di Lettere Classiche e dottore in letteratura latina

Interventi :

Panta rei, l’écoulement de la vie et de la littérature dans la Divine Comédie

Andrea Marcolongo, ellenista e laureata in Lettere Classiche dell'Università di Milano

Lettura studenti Sorbonne Nouvelle (3 minuti) Les eaux interdites : Ulysse, Enfer XXVI 90-142 (traduzione in francese di Danièle Robert)

La superposition des fleuves dans Divine chromatie

Philippe Fretz, artista plastico e incisore, Professore di « narrative painting » presso il Gordon College di Orvieto

La justice infernale : hiérarchie des peines et hydrographie des pénitences dans l’œuvre de Dante

Frantz Mynard, Maître de conférences all’Università di Nantes

Lettura studenti Sorbonne Nouvelle (3 minuti) Quand l’eau ne sera plus qu’un rêve : Maestro Adamo, Enfer XXX 49-72 (traduzione in francese di Jean-Charles Vegliante)

Réchauffement climatique et cycle de l’eau : une perspective dantesque ?

Jean Jouzel, Paleoclimatologo, membro del Conseil économique, social et environnemental

Lettura studenti Sorbonne Nouvelle (3 minuti) Les accidents météorologiques extrêmes : Bonconte da Montefeltro, Purgatoire V 88-129 (traduzione in francese di Félicité Robert de Lamennais)

19:45-20:00 Conclusione generale :

Brice Lalonde, Ex-Ministro dell'Ambiente

Pierre Gény, Segretario perpetuo dell’Académie des Sciences d’Outre-Mer

 

 

Informazioni

Data: Mar 14 Set 2021

Orario: Alle 18:00

Ingresso : Libero

Modulo per la prenotazione dell'evento

Compilare il modulo di prenotazione. Verra' inoltrata un'e-mail con le istruzioni per la conferma. **LA PRENOTAZIONE E' VALIDA PER UNA SOLA PERSONA**. Grazie.

Annulla


Luogo:

iic

3118