Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Colloquio : Italia - Francia, letterature incrociate

Data:

17/01/2020


Colloquio : Italia - Francia, letterature incrociate

All'interno della Saison académique franco-italienne des arts et de la culture, questo colloquio internazionale di due giorni (che ha inizio il giorno precedente alla Sorbona) affronta la specificità delle relazioni tra i due Paesi. La Francia e l'Italia non sarebbero quello che sono senza gli scambi che hanno continuamente intrattenuto. Questo convegno si propone di esplorare questa singolarità dal Medioevo ai giorni nostri, soprattutto nella sua dimensione letteraria, la più intima e anche la più universale. Le giornate di lavoro si svolgeranno cronologicamente attraverso una varietà di esempi selezionati, più o meno conosciuti, che illustrano la costanza e la fecondità di questo rapporto. Così, mentre la prima giornata si concentrerà sul periodo che va dall'Illuminismo agli anni dell'esilio degli antifascisti, la seconda, presso l'Istituto italiano di cultura, inizierà con il Medioevo per approdare al teatro del Seicento. Questo colloquio riunisce illustri specialisti, giovani ricercatori di letteratura, ma anche storici e specialisti delle arti, della musica e del cinema: Claudio Galderisi, Jean-Dominique Beaudin, Chloé Lelong, Jean-François Kosta-Théfaine, Françoise Argod-Dutard, Jean-Noël Laurenti, Bénédicte Louvat-Molozay, Jean-Marc Civardi, Emanuele De Luca, Romain Vignest, Denis Herlin, Michel Serceau e Luigi-Alberto Sanchi. In collaborazione con l'Association des professeurs de lettres. Programma dettagliato qui e in loco.

Informazioni

Data: Ven 17 Gen 2020

Orario: Dalle 10:00 alle 18:00

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC

2761