Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vernissage: Terra incognita, la Sardegna attraverso lo sguardo di Luca Spano

Data:

26/11/2019


Vernissage: Terra incognita, la Sardegna attraverso lo sguardo di Luca Spano

Un’isola vive secondo le regole stabilite dalla sua particolarità geografica. Forma circondata dal blu da cui emerge un immaginario, la Sardegna è un territorio ancorato al suo ambiente e alla sua storia, fatta di voci e di culture differenti. Un mondo da esplorare in se stesso, su cui Luca Spano ha posato il proprio sguardo. Attraverso le sue immagini affascinanti, esposte in esclusiva all’Istituto, il fotografo sardo ci trasporta in questo territorio umano e naturale, contemporaneo e senza tempo. Le fotografie e gli oggetti esposti giocano con la scoperta dell’isola e con i suoi luoghi sempre misteriosi. La Sardegna di Luca Spano sarà commentata da Massimo Onofri, critico letterario e autore di Passaggio in Sardegna (Giunti, 2015) e Isolitudini. Atlante letterario delle isole e dei mari, e Stefano Salis, giornalista del quotidiano Il Sole 24 Ore. Tutti e tre si occuperanno delle trasformazioni dei paesaggi e dei territori di un’isola che non ha mai smesso di essere una Terra Incognita. Luca Spano ha esposto al museo Macro di Roma, alla Triennale di Milano, alla Caelum Gallery di New York, ed ha ricevuto diversi premi come il The Mead Fellowship, il premio John Hartell e il premio Graziadei.

Fino al 3 gennaio 2020 (dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 e in serata durante i nostri eventi).

Informazioni

Data: Mar 26 Nov 2019

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero


2739