Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Design sostenibile e cultura del progetto: una sfida

Data:

02/03/2018


Design sostenibile e cultura del progetto: una sfida

GIORNATA DEL DESIGN ITALIANO NEL MONDO / INCONTRO

Design sostenibile e cultura del progetto

In occasione della seconda edizione della Giornata del design italiano nel mondo, l’Istituto italiano di cultura accoglie tre personalità riconosciute nel mondo del design : Fida Doveil, François Jégou ed Ezio Manzini. Insieme discuteranno del tema dello sviluppo sostenibile sotto tutti gli aspetti: materiale, sociale e culturale. In particolare, la questione viene affrontata nel campo del design grazie alla “cultura del progetto”, che prende in considerazione le persone e l’ambiente in cui viviono. Questo concetto, secondo Ezio Manzini, deve essere « rivalutato non solo alla luce della transizione ambientale e sociale in corso, ma anche di fronte alla crisi della democrazia alla quale stiamo assistendo ». Gli oratori esamineranno anche il ruolo dei designer, che hanno la responsabitlità di guidare le imprese e di spingerle a valorizzare il senso e l’aspetto etico dei prodotti.

Ezio Manzini è professore emerito di design per l’innovazione sociale a Elisava (Barcelona School of Design and Engineering), professore onorario al Politecnico di Milano e professore invitato all’Università di Tongji (Shanghai) e all’Università di Jiangnan (Wuxi). Design, When Everybody Designs. An Introduction to Design for Social Innovation (Mit Press, 2015) è il suo ultimo libro. Frida Doveil, architetta e designer, effettua ricerche sui materiali e sulla loro sostenibilità e fornisce consigli strategici alle imprese internazionali per lo sviluppo e l’innovazione dei prodotti. Dal 2004 è partner associato dello studio FRAGILE di Milano. François Jégou è il fondatore del laboratorio di ricerca Strategic Design Scenarios, che si occupa di stili di vita sostenibili, di innovazione sociale e pubblica, dello sviluppo di sistemi prodotti-servizi-politiche pubblici. È professore a La Cambre (Bruxelles), Design Manager del Laboratoire des usages et pratiques innovantes della Cité du design di Saint-Étienne e cofondatore di DESIS, rete internazionale di scuole di design che promuove l’innovazione e lo sviluppo sostenibile.

L’incontro, organizzato in partenariato con l’École nationale supérieure de création industrielle (ENSCI-Les Ateliers) e la Delegazione permanente italiana presso l’OCSE, sarà moderato da Licia Bottura (ENSCI-Les Ateliers).

Informazioni

Data: Ven 2 Mar 2018

Orario: Alle 18:30

Ingresso : Libero


Luogo:

iic

2489