Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Walter Niedermayr - Conjonctions"

Data:

08/11/2012


Mois de la Photo 2012

L’Istituto italiano di cultura organizza, nell’ambito del Mois de la Photo 2012, la mostra "Walter Niedermayr - Conjonctions". Inaugurazione : Giovedi' 8 novembre alle ore 19L’inaugurazione avrà luogo in presenza dell’artista che converserà con Catherine Grout, professore di estetica a l'Ecole nationale supérieure d'architecture et de paysage de Lille e curatrice della mostra. "Per questa mostra l’artista ha selezionato sette serie di fotografie e cinque video. Le opere sono state scelte a partire da due luoghi/tematiche: le Alpi e l’Iran. Le « conjonctions » che danno il titolo alla mostra illustrano tali siti remoti, dalle differenti attività e la relazione tra le foto scattate e i video realizzati. Niedermayr studia attentamente i luoghi, la loro storia culturale e sociale, le condizoni climatiche, la relazione tra l’altitudine e la stagione, le modalità di spostamento. Cerca poi dove poter posare il treppiede e poterlo lasciare cosi’ da poter diventare, per cosi’ dire, parte del sito e poter osservare cio’ che vi succede , le attività che vi si svolgono, le evoluzioni. Ciascuna serie materializza, cosi’, una riflessione iniziale e le scelte fatte tanto in situ che in atelier. Il fotografo continua a nutrire questo ciclo fotografico ritornando sovente sugli stessi luoghi." [Catherine Grout] Walter NiedermayrNato a Bolzano nel 1952, Walter Niedermayr lavora dal 1985 a progetti in cui la realtà è concepita in quanto spazio occupato e modificato dall’uomo, esplorando le regioni effimere a metà strada tra rappresentazione e immaginazione. Questo approccio è rinvenibile nelle serie Alpine Landschaften (Paesaggi Alpini) 1987, Raumfolgen (Spazi Con/sequenze) 1991, Rohbauten (Costruzioni Shell) 1997, Artefakte (Artefatti) 1992, Bildraum (Immagine-Spazio) 2001. La serie dedicata all’Iran è stata realizzata tra il 2005 e il 2008. Le sue opere sono presenti in molti musei francesi (tra cui il Centre Georges Pompidou, il Musées de Strasbourg, il Musée du Château d’Annecy, la FNAC) o di altre città (quali Vienne, Francoforte, Bologna, Venezia, Seoul). Dal 2011 è professore di fotografia artistica presso la Facoltà di Design e di Arts dell’Università Libera di Bolzano. La mostra è realizzata in collaborazione con Enel France e la Società Dante Alighieri-Comité de Paris. Fino all’ 8 dicembre 2012. Orari di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, e dalle 15 alle 18 e durante le serate delle manifestazioni. Per saperne di più:Scaricare: il comunicato stampa, cliccando in basso in questa pagina.Da scoprire: Walter Niedermayr sarà in Francia dall’8 gennaio al 14 aprile 2013 con una mostra presso la Filature de Mulhouse.(c) Walter Niedermayr, Hintertuxergletscher 23 2004, courtesy: Galerie Nordenhake Berlin/Stockholm, galleria Suzy Shammah Milano

Informazioni

Data: Gio 8 Nov 2012


782